I TARANTOLATI DI TRICARICO


NovitÓ discografiche Nome: I TARANTOLATI DI TRICARICO

Genere: Etnico Folk

Titolo del CD: U squatasce

Prodotto da: CNI

Mail: info@tarantolatiditricarico.org
Web: www.tarantolatiditricarico.org

Clicca qui per ascoltare il promo   uno-montelalune

(A.L. 31 Dic 2006)


Biografia


FOTO E BIOGRAFIA NON PERVENUTE Il gruppo dei Tarantolati di Tricarico, nato nel 1975, deve i suoi allori al mitico locale romano FOLK STUDIO diretto da Giancarlo Cesarone.

GiÓ dall'uscita del primo LP si Ŕ differenziato dagli altri gruppi di musica folk nazionali per il suo grande spessore ritmico, trascinante, di impatto immediato, oseremo dire globale in quanto non Ŕ necessaria nessuna tecnica esecutiva, ma esplica un atteggiamento che ogni comune mortale Ŕ in grado di eseguire partecipando emotivamente con qualsiasi mezzo. Da questa premessa tutti i noti musicisti italiani si sono cimentaticon il gruppo in varie session che sono state affrontate senza nessuna preparazione ma pura e semplice improvvisazione.

Il pi¨ delle volte ha mandato in delirio le platee, vedi "Bruxelles 1978 : ROCK AGAIN RAZISM", si Ŕ confrontato in Brasile con un gruppo di samba della PRIMA SCUOLA DI SAMBA DI RIO DE JANIERO.

Oltre a quanto sopra, si citano le collaborazioni con Dario F˛ (Palazzina Liberti Milano), Roberto Benigni, Renato Carosone, Guccini, Francesco De Gregori, Il canzoniere del Lazio, Nuova Compagnia di canto popolare.

Numerose le trasmissioni televisive sulle reti RAI, in particolar modo: 1░ MAGGIO NOCERA TORINESE diretta RAI2 - GATTA MAMMONE in prima serata RAI2 - ITALIA BELLA MOSTRATI GENTILE - GEO & GEO - SERENO VARIABILE

Da sempre si propone di fare e dare energia in movimento.Il cuore della tradizione di Tricarico, i tamburi e l'acquasantiera.

Messa da parte l'acquasantiera, i tamburi e il fiasco di vino.Celebrazioni laiche e pagane restituite al calore di piazze affollate che, sotto l'austeritÓ dell'inesorabile bum bum, portano avanti lo spregio tradizionale per le ingiustizie quotidianamente subite.

Reazioni dirette senza mediazioni cantate con perizia e suonate con rigore.Gli impossessati alla riscossa, alla caccia della gatta mammone, lei Ŕ responsabile di ogni cosa....da anni sottraggono all'erosione del tempo ed alla scomparsa delle vecchie generazioni il prezioso passaggio di un ricordo.

Un atto sonoro che Ŕ un atto di fede, sopravvivenza e materia viva.Da queste parti la trance paradossalmente come in una discoteca raggiunge le ore piccole.

La possessione scioglie il passo di danza e le mani, sulle corde della chitarra o sulle pelli tirate dei tamburi, proseguono inesorabili la loro corsa verso l'ossessione.Catartica come ogni atto liberatorio, necessaria come ogni sana emozione.....