GIACOMO FUSARI


NovitÓ discografiche Nome : GIACOMO FUSARI

Genere : Pop

Titolo del CD : Vuoi vuoi vuoi

Prodotto da : LR lambretta record

Mail : info@giacomofusari.it
Web : www.giacomofusari.it

Clicca qui per ascoltare il promo   Vuoi vuoi vuoi

  • Vedi scheda biografica

    Fresco e orecchiabile giÓ al primo ascolto, il brano grazie ad un riff immediato: (vuoi vuoi vuoi!!... allora te lo compri) si candida a diventare, una delle canzoni tormentone dell'estate!!. Dissacrante come nello stile di Fusari, la canzone ironizza sul tema dello show business con i suoi stereotipi e i suoi modelli vincenti. Con la pubblicazione di questo nuovo singolo, "Vuoi Vuoi Vuoi" il quinto della sua discografia ufficiale, il cantante di Carpi, si candida a nuovo protagonista della scena musicale (N.S. 5 Luglio 2007)


  • Biografia


    FOTO E BIOGRAFIA NON PERVENUTE nato il 27 Gennaio 1973 a Carpi (MO)
    Segno zodiacale: Acquario
    Colore: Azzurro Mi piace: Ennio Morricone, il gin orange, l'inter
    Il mio cantante preferito???.....nei giorni di massima autostima e' Giacomo Fusari!

    "La musica e' la mia vita, la mia droga, e' come l'aria che respiro, non potrei farne senza. Per me la musica non e' mai stata un hobby e fin da quando ho iniziato a suonare ho sempre cercato di dare il massimo mettendo in gioco sempre tutto me stesso". "Il mio percorso artistico vede 2 gruppi musicali fondati e dissolti nel vento, varie esperienze di studio, la finale e semifinale dell'Accademia di Sanremo anno 2002 e 2005, oltre 100 canzoni scritte. Grazie all'incontro con il produttore Mirko Limoni la pubblicazione a Maggio 2004 del mio primo singolo "L'uomo dell'estate", ed il mio primo album "CHECOSAGUARDI" Gennaio 2005 (rockvolution/self) ridistribuito ad aprile 2007 in digitale dall'Universal ...una tourne' infinita......2 videoclip... ....e adesso il nuovo singolo "I SOGNI CHE FAI" diventato la colonna sonora del film "La mia diva" (regia Alessandro Lazzari) che anticipa l'uscita del nuovo album "Vuoi Vuoi Vuoi" che vedra' la luce nell'estate 2007.

    Spinto dal proprio talento e dalla voglia di esprimersi attraverso la sua musica ha iniziato un lungo "on the road" musicale su .. gi.. per la via Emilia, fermandosi ovunque gli si presentasse l..occasione di far conoscere la propria musica. Dalla sua terra ha saputo trarre spunto per perfezionare la propria produzione artistica inserendosi nella scia di chi prima di lui ha percorso questa strada. Ma soprattutto la sua personalita.. "vera" - lui .. quel che canta, niente artifizi - a far si che Giacomo alzi la testa e possa venire a galla in un oceano di proposte musicali. Il suo primo disco lo prova.

    Un prodotto ottimamente costruito nei minimi dettagli ma immediato. Una produzione elevatissima, suoni curati, timbriche mirate, registrato e suonato a livello dei dischi dei "grandi". La determinazione che Gacomo mette nel suo lavoro abbinata ad estrema professionalita'; i suoi testi ricalcano la serieta' di tutto cio' che fa.

    - La musica di Giacomo Fusari ha un ampio ventaglio di ricezione. Oltre ad avere un forte impatto sul pubblico di qualsiasi genere non tradisce coloro che si aspettano creativit.. e arte nella comunicazione musicale. Giacomo fa rock, un rock "Accattivante", come sembra annunciare nel primo singolo tratto dal suo CD. Le sue storie sono racconti di vita. A tratti ironico e a tratti malinconico, dalle sue canzoni emerge sempre l'autenticit.. del personaggio che ne sottolinea le qualit.. cantautoriali proiettandolo nelle cerchia dei pochi musicisti ancora capaci di dare emozioni. La sua esistenza "on the road" gli ha permesso di curare con dovizia di particolari anche l'esibizione live. Con la sua carica di cantastorie spontaneo e la sua predisposizione a stare sul palco da vita a spettacoli colloquiali, divertenti e venati di ironia, caldi e avvolgenti, nei quali si stabilisce un rapporto di totale empatia con il pubblico. Alle spalle, un ottima band, un quartetto grintoso, "i miei musicisti", che creano un sound caratterizzato da chitarre forti e una solida sezione ritmica. Nella sua terra, Giacomo, ha raccolto piano piano, concerto dopo concerto, una vera e propria cerchia di fans che lo seguono ovunque. Una platea viaggiante sempre presente ad ogni serata.

    (foto e bio tratte dal sito ufficale)